"Nel frattempo il Codacons ha avviato le pratiche per una class action contro la società di navigazione. «Si tratta di un incidente di inaudita gravità - afferma in una nota il presidente Carlo Rienzi - Tutti coloro che si trovavano a bordo della nave hanno diritto a essere risarciti non solo per i danni materiali subiti (costo vacanza, beni personali persi o danneggiati, e ogni eventuale danni fisico), ma anche per quelli morali, come la paura e il terrore subiti, e per i rischi corsi in relazione all’incolumità fisica. Riteniamo che l’indennizzo non possa essere inferiore a 10.000 euro a passeggero»."

     

    Naufragio al Giglio, tre morti annegati, 
    settanta dispersi. Comandante interrogato

    Nave fuori posizione, la Costa: «Corretta procedura d’evacuazione»

    Certo che Rienzi, tu sì che sei proprio una bella persona.

    (Fonte: corriere.it)

    1. postato da ironmauro
^ Scroll to Top